Nuovo esame posturale computerizzato a Roma Fleming

Published on 09/01/2018

A partire dai primi giorni di gennaio presso la nostra sede ‘’Centro del piede’’ di via Antonio Serra 53a, in Roma, sarà finalmente possibile effettuare l’esame baropodometrico di ultima generazione con Freestep della Sensor Medica

Prima di ordinare un plantare ortopedico su misura o di acquistarne uno è consigliabile effettuare l'esame per la valutazione baropodometrica. Ciò è indispensabile per studiare il comportamento del piede in condizioni di statica e dinamica.

Come verrà svolto e in cosa consiste l’esame?

Esame posturale computerizzato a Roma

L'esame posturale computerizzato inizia con l’inserimento dei dati anagrafici del paziente, ma non solo, si raccolgono altre informazioni come la professione per stabilire le posizioni giornaliere, inoltre:

  • si stilano delle liste con le patologie e le prescrizioni per avere poi successive statistiche da raccogliere a sistema;
  • si completa una scheda anmestica per valutare il sistema metabolico e il rischio cardiovascolare per avere un diario clinico delle singole fasi del trattamento.

Successivamente si passa all’esame in sè, cioè la baropodometria statica, esame attraverso il quale misuriamo la pressione al suolo del piede durante la stazione eretta. Si può effettuare sia con le scarpe, per vedere gli effetti sulla calzatura o/e sul plantare, o senza per raccogliere le reali pressioni. La lettura dei dati consiste nel capire la distribuzione latero laterale del carico; il rapporto antero-posteriore del carico; le superficie podaliche; le rotazioni dei centri pressori e la distribuzione settoriale di superfici e percentuali di carico.

L’esame prosegue con la baropodometria dinamica, che serve a quantificare la pressione al suolo del piede questa volta in fase di appoggio dinamico durante la deambulazione del piede. Può essere abbinato alla videografia.
I dati raccolti serviranno per lo studio della pressione del piede suddiviso in settori: lo studio geometrico e spaziale della gait line media e dei gait line dei massimi punti di appoggio; lo studio delle curve pressorie e di superficie ; lo studio dei rocker dei piedi comparandolo tra piede destro e sinistro. E’ possibile abbinare la videografia a doppie telecamere.

Freestep esame posturale computerizzato
Videografia esame posturale computerizzato

Successivamente si passa all’analisi stabilometrica che ci permetterà di svolgere diversi test stabilometrici attraverso lo studio del centro di pressione. Può essere effettuato in mono o bipodalica. I risultati ci consentiranno di studiare lo stabilogramma; andamento nel tempo del movimento del centro di pressione sull’asse orizzontale e sull’asse antero posteriore; lo studio del kinesiogramma, cioè l’andamento del CoP (centre of Pression) sul piano orizzontale e lo studio della superficie dell’ellisse di confidenza della traccia descritta del CoP sul piano orizzontale.

La videografia associata all’esame serve ad analizzare le immagini per lo studio degli allineamenti corporei, e le ripercussioni che questi possono avere sull'appoggio plantare o viceversa.

Per realizzare un buon plantare, oltre alla pressione al suolo esercitata dal piede, è molto importante studiare la morfologia podalica del paziente. Questo studio avviene attraverso la fotografia ad alta risoluzione della pianta del piede dalla quale è possibile misurare gli ingombri reali di lunghezza, larghezza e altezza.
La scansione permette all’operatore di rilevare gli ingombri nella calzatura di evidenziare le reali zone di carico e le eventuali deformità del piede. l’impronta così rilevata potrà essere sovrapposta a quella pressoria acquisita durante l’esame baropodometrico. La scansione è utilizzata durante il processo di progettazione del plantare che personalizza la forma e la modellazione della superficie di esso, conferendo una maggiore adattabilità alla morfologia podalica del paziente.

Chi svolge l'esame posturale computerizzato?

L'esame baropodometrico verrà effettuato su appuntamento dalla Dott.sa Rosanna De Francesco, laureata in Scienze motorie.

Come prenotare l'esame? 

L'esame può essere prenotato semplicemente contattando il numero di telefono 063330819 o inviando un e-mail a crom@crom-ortopedia.it

Quanto dura l'esame?

L'esame posturale computerizzato può durare dai 15 ai 30 minuti. Dipende dal tipo di esame che verrà svolto se statico o dinamico e se si necessita di un plantare ortopedico su misura. In questo caso prenderemo l'impronta dei piedi del paziente mediante la schiuma fenolica al termine dell'esame.

Dove viene svolto?

L'esame viene effettuato presso la nostra sede ‘’Centro del piede" in Via Antonio Serra 53a Roma zona Fleming.

Cosa aspetti? Prenota subito il tuo esame posturale computerizzato a Roma!